Sono semplicemente Alessandra...

...e per gli amici, Ale.


La mia vita privata

La mia vita lavorativa

La mia vita da studente

I miei hobbies

Dico e dicono di me


La mia vita privata

  • Famiglia: con la mia famiglia ho ottimi rapporti. In particolare con mio papà, si è ristabilito, forse più di prima, un bellissimo rapporto. Certo, quello che è successo ha lasciato il segno. Ancora oggi, a volte, il bacio della buona notte, o anche un semplice e spontaneo abbraccio, è accompagnato da imbarazzo... come che giudici e medici fossero presenti in quel momento e giudicassero quello che stai facendo come qualcosa di "sporco". Questa è forse la cosa peggiore che ci è stata fatta. Fortunatamente, gli anni passano e con loro diventa sempre più forte la consapevolezza di essere stati "usati" e "segnati" da chi lo "sporco" lo vede dappertutto; anche dove non c'è.

  • Cuore: dal 1996 sono insieme a una meravigliosa persona, che mi ha aiutato molto, moltissimo. Se non ci fosse stato lui, oggi non sarei come sono e, forse, ancora sarei condizionata da alcune "menate" (così le chiama lui) che avevo appena uscita dall'ospedale. Conviviamo dal 2002, stiamo comprando casa e a breve, probabilmente dopo la presentazione della richiesta di revisione, contiamo di sposarci. Nonostante il caso che ha segnato la mia famiglia, grazie a lui questi sono stati tra i più belli e felici anni della mia vita ... perché c'è sempre lui al mio fianco!

  • Amici: sento molto la mancanza dei miei amici d'infanzia che purtroppo, per motivi di studio, lavoro e di distanza, non vedo più spesso. Ho però molti amici, e moltissimi conoscenti, dove studio, dove lavoro, a casa e all'estero. Per potermi occuparmi del caso e dei miei problemi famigliari, molto spesso non riesco a ritagliare tutto il tempo che vorrei per stare con loro; loro, però, lo sanno e una volta uno di loro mi ha risposto così: "Gli amici sono come le stelle: anche se non le vedi , loro ci sono sempre"! Ritengo poi di aver avuto la fortuna di incontrare persone generose, che hanno saputo starmi vicino in molti momenti difficili. Senza di loro avrei dovuto affrontare i miei problemi con maggior difficoltà e maggior sofferenza ...

La mia vita lavorativa

  • Non avendo molte possibilità finanziarie, ho iniziato a lavorare dalle scuole superiori come cameriera e come pizzaiola in alcuni locali in centro a Milano. Dovendo affrontare il costo dell'iscrizione in università, dei libri, delle tasse, dei viaggi e del pranzo, ho dedicato l'estate precedente al primo anno d'università al lavoro di cameriera (con le mance si guadagnava di più). Durante il primo anno universitario, lavoravo solo alcuni giorni della settimana ( in particolare nei week-end) ma come pizzaiola. Oggi, pur avendo una borsa di studio privata per svolgere il dottorato di ricerca che sto portando a termine, mi capita ancora di fare qualche "extra" come pizzaiola. Un lavoro che adoro  e che mi ha permesso di arrivare fino a qui.

La mia vita da studente

  • Attualmente sto facendo un dottorato di ricerca, svolgendo al contempo le ordinarie attività didattiche degli assistenti universitari.

I miei hobbies

  • Mi piace leggere ogni genere di libro, tranne quelli di fantascienza. Adoro passeggiare immersa nella natura, osservando ogni minima particolarità di piante, animali, sassi, paesaggio... e scrutare il cielo, sia di notte sia di giorno, fantasticando su tutto.
  • Non nego che mi piace ancora giocare  (salgo anche sulle giostre), fare scherzi e far ridere la gente . Mi piace giocare a scacchi, a freccette, a "trick track" e ai vari giochi di società, ma il tempo è sempre così poco...
  • Suono il pianoforte, ma vorrei saper suonare anche la chitarra, il violino e la batteria. Ascolto ogni genere di musica e mi piace adattarla alle situazioni o al mio stato d'animo. Non amo molto il genere hard o quella "hunz-hunz".
  • Pratico molto sport, in particolare sci alpino, pattinaggio a rotelle e su ghiaccio di velocità, bici, nuoto e calcio. Vado matta per le moto: a sedici anni ho preso il patentino, a diciotto ho comprato la mia prima moto (Aprilia RS 125 usata) e dall'ottobre 2003 ho esaudito il mio sogno di salire su un cbr 600.
  • Parlare del Mondo, della società, dei tempi che cambiano... con tutti e su tutto.

Dico...

  • Mi piacere stare con la gente, sono confusionaria, sempre incasinata e agitata. Fa parte del mio carattere... cosa posso farci? Non sto mai ferma, amo essere sempre attiva e produttiva. Amo la natura, gli animali, le persone, il Mondo, la vita, e l'Amore... sono romantica e sognatrice, vorrei che nel Mondo non ci fossero ingiustizie e crudeltà... ma purtroppo il Mondo, è anche questo. Mi piace sorridere a tutto e a tutti, ricercando sempre il modo per essere felice. Mi piace aiutare gli altri, ascoltare quello che hanno da dire su tutto. In particolare le persone anziane, (forse perché non ho conosciuto i miei nonni) e le persone bisognose. Da piccola avrei voluto fare la poliziotta sulla moto, poi la suora (ma non avrei potuto sposarmi e avere figli), quindi il medico nei Paesi cosiddetti in via di sviluppo, l'avvocato. Quello che accomuna gli ultimi due lavori? La possibilità di poter aiutare le persone.

  • Sono volontaria di Croce Rossa Italiana e di Unicef.

  • I miei motti? "Dopo la pioggia esce sempre il sole" (papà) e "Volere è potere" (mamma)

e dicono di me...

  • Mamma -

  • Papà -

  • Ja -

  • Lu -

  • Si -

  • Al -

  • An -

  • And -

  • Mat -

  • Mar -

  • Simo -

  • Mary -