VITTIME DELLA PEDOFILIA

 

ULTIME NOTIZIE:     

28 FEBBRAIO Lecco: padre assolto dalle false accuse             01 MARZO Un bacio alla figlia: medico condannato per violenza sessuale        30 MARZO  Padre assolto dopo due anni di carcere: la figlia è ancora adottabile!

 

Spesso si crede che la pedofilia generi una sola vittima: il bambino. 

Dati statistici, e sconvolgenti, dimostrano invece che molto spesso le vittime della pedofilia sono almeno 2: il bambino e un genitore innocente. Ciò accade quando la pedofilia diventa un assurdo strumento per distruggere la vita delle persone, da una parte, e dall'altra un ottimo mezzo per incrementare interessi pesonali (carriera, soldi....). Ed è proprio in questi casi che il bambino è forse ancor più vittima della pedofilia: è un oggetto usato, spesso inconsapevolemente, per rovinare la vita di un'altra persona (di solito il padre) e insieme l'unità della sua famiglia. Un bambino che forse crescerà con la convinzione di aver rovinato la vita di molte persone, quando in realtà lui è solamente stato usato; quando in realtà anche la sua di vita è stata ormai segnata da quest'enorme senso di colpa che non se ne andrà mai...  L'altra vittima, il genitore accusato ingiustamente di pedofilia deve invece fronteggiare la realtà che gli si presenta immediatamente: lui è il presunto violentatore della sua creatura, ed è proprio il suo piccolo bambino che lo accusa di qualcosa di orribile; e non riesce a spiegarselo, non può crederci... nemmeno quando gli si presentano le dichiarazioni rese davanti al pubblico ministero, firmate dal suo bambino... Prima o poi però se ne farà una ragione: molto spesso il genitore apprende la notizia lo stesso giorno in cui viene messo in cella, insieme ad altre persone; spesso sono altri pedofili, altrettanto spesso sono persone innocenti come lui (si dice che la differenza la si nota subito...). Dopo qualche tempo, spesso anni, il processo ha inizio. Ed è in questo momento che il genitore capisce di esser vittima di un mostruoso meccanismo e capisce chi è il suo vero accusatore: il pubblico ministero, la moglie, i parenti, o qualcuno che gli vuole del male... Ma non suo figlio.

Non si può dire chi è più vittima. Quel che è certo è che le vittime sono più numerose quando la pedofilia si gira dall'altra parte: dalla parte dell'innocenza, dell'ingiustizia, dell'arrivismo e della caccia ai pedofili di alcuni noti Pm&company.

 

Ho raccolto alcuni articoli che trattano "dell'altra faccia della pedofilia".

 

Un avviso al lettore: non si può mai essere sicuri che una persona sia colpevole; ma nemmeno che sia innocente. Gli articoli messi a disposizione sono stati scelti non in base al grado di "certezza di innocenza", ma di certezza che vi siano state vittime della pedofilia.

 

 

 

Clicka per vedere gli articoli